Blog: http://saltalarana.ilcannocchiale.it

IO SI' CHE HO UNA MORALE
Dopo, nell'ordine, aver smerdato davanti a tutti gli impiegati due dirigenti per stimolarli, diciamo così, a levare le tende, e dopo aver fatto capire che dove c'è profumo di donna, c'è carriera, il nostro benemerito ha pensato bene di premiare chi probabilmente ha nel sangue lo spirito di servizio, la sua segretaria. Infatti è stato più volte ribadito, e a gran voce, che non vi erano "assolutamente possibilità di nuove assunzioni", ma, dopo avere licenziato decine e decine tra impiegati e operai per una transazione finanziariamente non andata per il meglio, ha pensato di premiare una giovane promessa, la sua segretaria, assegnandole (cribbio, un po' di umanità!) una posizione che avrebbe dovuto ricoprire una giovane promessa neolaureata. Pazienza se la nostra ha la bellezza di 43 anni, per cominciare la sua carriera, e pazienza se si è detto a gran voce che "noi assumiamo solo i talenti migliori", in fin dei conti la coerenza profuma di soldi?

Pubblicato il 3/4/2006 alle 11.6 nella rubrica Fantozzi Reloaded.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web